a la mañana

Lama

Eravamo di fronte ad una tazza di caffè, c’erano tutti: io ed i miei amici. Era una di quelle giornate che il vento gelido soffia anche a Milano, una di quelle giornate che mi ricordano gli inverni quando mio padre mi portava a fotografare i lama sulle Ande.

Quando sei solo, immerso in quel paesaggio sconfinato e riesci a catturare con la tua macchina fotografica un frammento di vita, senti scorrere nelle tue vene linfa nuova. Hai combinato gli elementi, la luce, l’istinto in un’alchimia creativa che ha generato una nuova visione del mondo ed insieme ad esso, una nuova visione di te.

Ho inseguito quell’alchimia tutta la vita, ho mischiato culture, colori ed immagini.

Ma non mi sarei mai aspettato di ritrovare la stessa linfa di fronte ad un caffè. Bisogna ascoltare le proprie emozioni ed ho mischiato le competenze, le inclinazioni le sensibilità dei miei compagni ed è partita una nuova avventura.

Si la vida que vivimos no es digna, la dignidad es luchar por ella!

Lascia un Commento