In sito veritas

20 maggio 2013

Questa volta i miei cavalieri si sono fatti in tre!

Il vecchio amico Guido Folonari, erede di una storia famiglia del vino italiana ci ha chiesto di presentare al meglio le sue Aziende Agricole.

Donna Olimpia 1898, Tenuta San Giorgio e Tenuta l’Illuminata avevano bisogno di un sito web che rispecchiasse la propria personalità ma al tempo stesso di mantenere un unico fil rouge.

Leggi il resto di questo articolo »

Perché Expression Engine

2 maggio 2013

Da qualche anno i miei cavalieri stanno investendo il loro lavoro in una piattaforma molto interessante nel panorama dei CMS.

Di seguito un elenco di risposte alla domanda: “Perché usare Expression Engine?” 

Una piattaforma flessibile

Metti ExpressionEngine nelle mani di un web designer di talento, e scoprirai che hai una piattaforma flessibile e potente abbastanza per costruire praticamente qualsiasi cosa si possa immaginare. Fin dall’inizio, ExpressionEngine è stato progettato per gestire in modo semplice e flessibile molteplici tipologie di contenuti. Nessuna rigidità o temi noiosi a combattere sul ring.

 

Costruito per pubblicare

Pubblicare con ExpressionEngine è molto semplice. Le schermate editoriali propongono delle interfacce point-and-click per inserire i contenuti.

Non c’è alcun bisogno di un editor di contenuti per imparare un linguaggio di markup o di programmazione.

 

Crea una volta, pubblica ovunque

Un investimento per il futuro. Il web adesso è più grande di una sola pagina web.

Crea e memorizza i tuoi contenuti in un posto ma pubblicali attraverso strumenti diversi:

pagine web per desktop, pagine web per smartphone, mobile apps, RSS feed e per tutte le future implementazioni non ancora realizzate.

 

Pezzetto dopo pezzetto

Campi nativi personalizzabili ti consentono di creare e distribuire contenuti in molte forme.

Cerca tra i componenti aggiuntivi per ExpressionEngine, e avrai gli strumenti per costruire una prodotto su misura. Fantastico.

 

Maestri del loro mestiere

La Comunità ExpressionEngine è seconda a nessuno, ricca di amici, professionisti web che costruiscono siti premiati e sviluppano componenti aggiuntivi di alta qualità.

 

In buona compagnia

Alcuni siti di più alto profilo e più trafficati del web credono in EpressionEngine lasciando agli utenti una esperienza perfetta. Penny Arcade, Mumford & Sons, Trump International Realty, Paula Deen, A List Apart e ed entrambe le campagne del presidente Barack Obama, solo per citarne alcuni.

I meglio dei meglio usano ExpressionEngine tutti i giorni. Nella community di ExpressionEngine troverai consigli utili, di alta qualità, add-on, e persone che lavorando duramente per spingono il web verso nuove frontiere.

 

Costruisci l’esperienza

ExpressionEngine offre illimitate possibilità di creare esattamente l’esperienza che vostri clienti meritano, front-end e back-end. Nessun tema rigido. Godetevi la flessibilità e il controllo sulla progettazione front-end con un modello di sistema che consente di rilasciare contenuti nel vostro HTML e CSS senza pari.

 

Programmatore?, no grazie

ExpressionEngine è stato costruito da designer, non c’è alcun bisogno di imparare un linguaggio di programmazione complicato. Il contenuto viene visualizzato nei template del front-end utilizzando semplici tag.

 

I nostri lavori realizzati con Expression Engine

 

1.Cantina Guido Berlucchi

www.berlucchi.it

 

2. Almove

www.almove.it

 

3. Podere Forte

www.podereforte.it

 

4. Elmec

www.elmec.org

5. Andrea Bilics

www.andreabilics.com

 

 

I migliori frutti vengono sempre dal sole

5 aprile 2013

Monitor tempo reale fotovoltaico - Berlucchi

L’ultima impresa dei miei cavalieri è all’insegna della sostenibilità ambientale.

L’azienda Guido Berlucchi, sempre attenta all’innovazione e al risparmio energetico ci ha commissionato lo sviluppo di un monitor per i loro impianto fotovoltaico.

Dopo un’attenta analisi, i ragazzi sono riusciti a costruire un’interfaccia web capace di collegarsi alla stazione metereologica e all’impianto fotovoltaico e mostrare i dati in tempo reale sul sito istituzionale.

La sostenibilità diventa quindi un’esperienza condivisa alla portata di tutti, non aspettare altro e scopri quanti alberi sono stati risparmiati sul prima sistema di monitoraggio on-line fotovoltaico nel mondo del vino.

Vai al monitor

Dalle Ande alle spiaggie africane!

20 giugno 2012

Mi stavo rilassando nelle incantante spiaggie dell’isola di Manda di fronte a Lamu…un paradiso! Quando sento parlare in italiano di un sito bello e funzionale….dovevo sospettare che anche stavolta ci fosse lo zampino dei miei cavalieri. Mi hanno spedito in questo paradiso per farmi fare il sopralluogo della villa per la quale dovevano costruire il sito. Beh anche stavolta sono riusciti a cogliere il carattere del luogo, un misto di eleganza e vita selvaggia! Grandi photo gallery per accogliere l’internauta all’interno di questa magnifica villa e farlo sentire a casa.

 

Leggi il resto di questo articolo »

Il Sito di Berlucchi su Largo Consumo

10 maggio 2012

Proprio oggi mi hanno chiamato da Berlucchi per segnalarmi che il loro sito era stato selezionato per un articolo su “Largo Consumo”. I giornalisti della testata hanno scelto, insieme ad altri 9 siti, proprio la realizzazione dei miei cavalieri per fotografare il panorama delle aziende produttrici di spumante in rete! Con molta soddisfazione leggo che il sito è stato valutato con il massimo dei voti…quasi quasi festeggio con un brindisi!

Ancora una volta devo complimentarmi con i miei ragazzi! Se arrivano questi riconoscimenti ci sarà un motivo! Bravi!

Leggi il resto di questo articolo »

Non solo sabbia del Ticino!

8 maggio 2012

Valli Granulati è un’azienda leader nel settore e quando sono andato da loro per comprare del materiale per le mie opere, sono finito a parlare della loro immagine web: stavano cercando qualcuno che potesse aiutarli a trasmettere il loro primato ed è bastato parlare con i miei cavalieri per convincerli ad osare, per differenziarsi da tutta la concorrenza. Allora immagini full screen e grande rilevo alle fotografie dei prodotti, sembrano quasi dei gioielli! Attraverso un astuto uso della fotografia in bianco e nero per le parti istituzionali i miei ragazzi sono riusciti a trasmettere la grandezza e la precisione dell’azienda.

Per questo sito poi hanno proseguito la loro collaborazione con Expression Engine, il potente CMS che permette di gestire facilmente ogni contenuto e le diverse lingue. Leggi il resto di questo articolo »

Un brindisi con le bollicine di un Franciacorta

27 dicembre 2011

Ho deciso! Il brindisi per salutare il nuovo anno sarà con le bollicine di un Franciacorta.
Per premiare lo sforzo dei miei cavalieri, che in molti giorni di duro lavoro hanno riprogettato interamente il sito web istituzionale della cantina Guido Berlucchi, una bottiglia di ’61 rosè sarà perfetta!

Vai al sito web berlucchi.it

“Arriba, abajo, al centro, y para dentro!”

Feliz Año Nuevo a todo el mundo.

Ocho Durando

La mappa dei Sentieri Creativi

4 agosto 2011

Stavo camminando sui sentieri alpini, quando improvvisamente, mi sono imbattuto in un campo di girandole colorate…quanto mi ha ricordato le mie Ande e le mie prime opere!

Indago un po’ al rifugio e scopro che anche stavolta c’è lo zampino dei miei cavalieri!

Collaborando ancora con il comune di Bergamo hanno progettato i manifesti i flyer e soprattutto la mappa per questa iniziativa. Si tratta di “sentieri creativi” un progetto del comune e del CAI per portare i giovani artisti in montagna. Anche questa volta devo fare i complimenti a quei tre disgraziati! Io non mi perdo neppure un’opera, vi aspetto sui sentieri!

Leggete come ne parla l’Eco di Bergamo ed il sito dell’assessorato alle politiche giovanili.

Ocho Durando sul Corriere della Sera!

6 maggio 2011

Non potete capire che sorpresa è stata sfogliare le pagine del Corriere della sera Milano Lombardia di oggi e vedere la fotografia dei miei Cavalieri al Wif!

L’articolo comincia cosi:

“ll caso: Tre ragazzi, tre città diverse, una società, la Ocho Durando. E un futuro in costruzione”

«Così l’Europa ci ha laureato imprenditori e maghi del web»

Sono vicini di scrivania solo grazie a Twitter. Fanno siti Internet e grafica multimediale d’avanguardia guardandosi negli occhi tre volte al mese. Perché si può lavorare, fare gruppo e essere premiati al più importante concorso di web design internazionale senza avere un ufficio, vivendo in collegamento continuo su Skype. I clienti? Se lontani (e non pagano il viaggio) si contattano via Web, senza bisogno di vedersi in faccia.

Benvenuti nel favoloso mondo di Ocho Durando: nata un anno e mezzo fa, negli ultimi tre mesi ha fatturato come nei primi dodici. Senza farsi pubblicità, sono i clienti a cercarli. Potere del passaparola sui social network ma anche del titolo conquistato a febbraio scorso a Limoges durante le finali del Wif, il concorso mon- diale che mette alla prova, in un contest di 24 ore, i web designer che hanno passato le selezioni nazionali. Avvolti nel tricolore hanno festeggiato il premio del pubblico circondati da un esercito di occhi a mandorla, di fenomeni olandesi, inglesi e americani. Dietro a Ocho Durando c’è tutta la sua filosofia. È un artista argentino che girando il mondo trova ispirazione per le sue opere. La società quindi parla in prima persona. «Un modo per essere umani in un settore dove sono gettonatissimi termini come beat, future, net», raccontano i tre ragazzi che si sono conosciuti cinque anni fa a Milano, al master di Web design. Esperienze lavorative li hanno divisi, ma la promessa è stata mantenuta. «Ci univa l’attenzione verso quello che succede nel mondo, ci ha convinti il ritardo qualitativo dell’Italia rispetto ad altri Paesi nel settore delle grafica multimediale», spiegano.

Elios Mazzotti, 33 anni, ha studiato grafica pubblicitaria a Barcellona e oggi cura la parte creativa da Milano. Alessandro Pisani ha 28 anni. Nato a Lucca, laureato in informatica, da Treviso fa il collante tra il programmatore e il grafico. Il triangolo si chiude a Bergamo, dove vive e lavora Nicola Signorelli, 29 anni e una laurea in Lettere nel cassetto. Nomadi digitali per necessità. «Scalare le graduatorie della creatività classica su carta ha dei costi, sulla Rete tutto è possibile perché siamo ai primordi», spiega Mazzotti. «Per mettersi in vetrina bastano dieci euro per registrare il nome e l’investimento di un pc», aggiunge Pisani.

Creano applicativi per telefoni o siti che mettono online da un treno come in cima a una montagna. Pure i collaboratori, sparsi per il mondo, non li vedono mai in faccia. Ma il «gioco» vale la candela. Partecipando a eventi internazionali incontrano i guru che evangelizzano la tecnologia. «Vogliamo spingerci in territori inesplorati, sfruttando la nostra elasticità», racconta Signorelli. La sfida lanciata alle gran- di agenzie web ha una chiave: il tempo di scoprire quello che nel mondo è stato inventato e funziona, il tempo di respirare il Web. Lo svantaggio? «Il tempo, quando non basta: essendo in tre, se ritardi un progetto, lo perdi».

Stefano Landi

Corriere della sera

On-line l’ultima fatica, ma già candidata a miglior sito del giorno!

18 aprile 2011

Io non sapevo neanche cosa fosse awwwards, quando mi arriva una telefonata che annuncia la candidatura del sito di Almove ad entrare nella gallery dei migliori siti del mondo! Sapevo che i miei cavalieri si erano concentrati su questo sito, ma non pensavo cosi tanto! Comunque amici non vi resta che votare! Anzi diffondete la voce e votate, votate, votate!

I cavalieri hanno curato ogni aspetto questa volta, dal disegno del logo agli scatti per il sito. E controllate con i vostri occhi, non c’è un pixel fuori posto in tutto l’e-commerce!

Stavolta devo farvi proprio i complimenti!